La casa e la memoria

Casa Calvet


Guell  


 Palazzo Guell
 Finca Guell
 Parco Guell
 Cripta Guell
 Bodega Guell


Gaudý  


 Casa Vicens
 Casa El Capricho
 Casa Calvet
 Casa Bellesguard
 Casa Batlò
 Casa Milà
 Sagrada Familia
 materiali
 forme
 bibliografia


Barcellona  


 istantanee
 monumenti
 Barrio Gotico
 La Rambla
 Le Eixample
 Porto
 El Montjuich
 storia
 feste
 leggende

 

1

Casa Calvet

1898-1900

Situata nella Calle de Casp, questo edificio, dall'aspetto sicuramente più convenzionale rispetto alle opere monumentali a cui Gaudì ci ha abituato, ottenne l'unico riconoscimento ufficiale che la città tributò all'architetto.

Stretto tre due edifici preesistenti e costretto da numerosi vincoli relativi alla funzione degli spazi, sembra a prima vista trattenuto in un'eccessiva sobrietà, ma avvicinandosi questa sensazione viene smentita dall'accuratezza e bizzarria di molteplici dettagli.
Dal dimensionamento delle balconate al taglio delle pietre, fino al progressivo alleggerimento verso l'alto della costruzione che si accartoccia in fregi di metallo.

Per questa realizzazione, così come per Casa Batlò, curò anche l'arredo della casa padronale, con mobili sinuosi intagliati in legno di quercia lucidato.

 
 
   
   
     

1

 
  credits